Collezione '11



un estate di origami, ikebana e obi
 

Il Giappone come simbolo di eleganza lineare e di amore per la natura: un’ispirazione forte che racconta attraverso capi iconici il connubio tra modernità e tradizione. La collezione Miss Bikini Luxe si veste del fascino orientale coniugato con la consueta attenzione alla silhouette femminile e ai materiali.

Così, i copricostume sono tagliati come kimono.
I cherry blossom della famosa fioritura dei ciliegi sbocciano sui capi.
I drappeggi in seta goffrata sono origami sui bikini più raffinati.
Corolle nelle cromie delicate dal carne al tortora, vengono mixate come in una composizione di ikebana.
Negli abiti in seta, il total black è interrotto da colori laccati più vivaci: bluette, giallo e viola.
​Le stampe sono protagoniste incisive della collezione: onde, farfalle e fiori.

E i materiali disegnano nuove linee. Capi in chantilly ecru e nero con pizzo oro dall’effetto velo. Costumi con applicazioni impalpabili realizzate in seta tagliata al laser. Pizzo macramè sul balconcino. Chiffon di seta ricamata nei caftani. Inedito e audace, il lattice nero nelle rifiniture degli scolli e sulle spalline.

Il progetto “BASILAR PLAIN COLOURS” lanciato la scorsa stagione, torna in passerella: T-shirt, leggings, gonne e pantaloni in jersey leggero tinta unita, intercambiabili, abbinabili e complementari ai capi stampati. Un “easy to wear” agile e contemporaneo.

Integrano la collezione, gli accessori. Scarpe basse, borse e maxi borsoni nei materiali e nelle fantasie dei capi: stampe giapponesi, lattice e pizzo macramè. Cinture obi in pelle, catene e cordoni in filo di cotone.

L’ormai “classica” bag LA MISS, proposta in canvas e in pizzo con rifiniture in pelle. LA MISS MISS, invece, questa stagione si veste di pelle con i ricami della collezione.

Colori: laccati o delicati. Giallo, fucsia, indaco, bluette e viola. Carne, rosa antico, tortora, grigio. Nero e bianco.